sergionava

Archive for giugno 2016|Monthly archive page

Un Medico Oltremanica

In Storie di Talenti on 27 giugno 2016 at 09:00

In Italia spesso non c’è la volontà di creare una classe dirigente preparata e motivata professionalmente ed economicamente, ma solo la tendenza al mantenimento dello status quo – e l’appiattimento verso la mediocrità“: Felice D’Arco, 32enne medico specialista in radiologia, riassume così le sue considerazioni nei confronti della Penisola, dopo anni passati a viaggiare -professionalmente- per il mondo.

Felice studia Medicina a Napoli: “la mia esperienza universitaria non è stata molto positiva“, ricorda. Questo anche a causa della differenza riscontrata tra preparazione teorica e preparazione pratica. Dopo la laurea con il massimo dei voti opta per la specializzazione in Radiologia.

Concluso il primo anno e mezzo ho sentito l’esigenza di andarmene“, ricorda. La sua voglia di scoprire il mondo ha la meglio: grazie anche all’aiuto di un professore, si trasferisce per un periodo in Belgio.

In Italia Felice torna per i successivi due anni di specializzazione, nei quali unisce attività clinica e pubblicazione di articoli scientifici. Non perde però l’occasione di mettersi ancora alla prova, trasferendosi per un altro periodo formativo a Brescia, prima di fare domanda all’ospedale SickKids di Toronto.

Il colloquio lo feci via Skype (via Skype!!!), in uno dei più importanti ospedali pediatrici del mondo“, ricorda ancora oggi – incredulo. Ovviamente viene preso. A Toronto, oltre al mestiere, apprende due cose fondamentali: l’importanza di una selezione meritocratica, slegata da legami famigliari o di fidelizzazione. E l’esempio arabo: i Paesi del Golfo inviano i loro giovani medici a studiare all’estero, col successivo vincolo di tornare a casa, per arricchire gli ospedali locali, grazie alle tecniche apprese fuori.

Al termine della sua esperienza a Toronto, Felice torna in Europa. Non in Italia, però: attualmente lavora a Londra, con un contratto a tempo indeterminato.

Ospite della puntata è Martino Trapani, coordinatore del progetto Giovani Medici nel Mondo. Con Martino facciamo il punto sulla colonia -sempre più nutrita- di giovani medici italiani all’estero.

Nella rubrica “Expats” spazio, come ogni fine mese, alle vostre lettere e riflessioni. Oggi ospitiamo quella di Maria Chiara. Che -in tema di ricerca- ci offre uno spunto molto positivo… sul restare in Italia.

Ascolta la puntata collegandoti alla pagina di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

Leggi il blog di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

+++PARTECIPA ALLO SPAZIO “INTERNACTIVE”+++

La discussione di giugno: “Buoni propositi per l’estate: scriveteci un’idea per rendere l’Italia più attrattiva, il luogo dove essere, “the place to be”. Invito rivolto a chi medita di andarsene… e a chi invece vorrebbe tornare a vivere e lavorare qui”.

Inviate le vostre lettere/spunti/riflessioni, specificando il Paese di residenza, a: giovanitalenti@radio24.itI migliori contributi saranno pubblicati sul blog ufficiale della trasmissione e letti in onda alla fine di ogni mese.

Iniziativa Twitter – Hashtag del mese:#italiaplacetobe

SEI UN GIOVANE “UNDER 40″ ESPATRIATO ALL’ESTERO? VUOI RACCONTARCI LA TUA STORIA? Per contattare la trasmissione: giovanitalenti@radio24.it

Alla prossima puntata: sabato 2 luglio, dalle 13.30 alle 14 (CET), su Radio 24

Trecentotrentaquattresima puntata di “Giovani Talenti” – Radio 24

In Fuga dei giovani on 25 giugno 2016 at 09:00

Trecentotrentaquattresima puntata di “Giovani Talenti“, la trasmissione di Radio 24 che vi racconta -ogni settimana- la nuova emigrazione professionale italiana.

Medici italiani in Gran Bretagna: quanti sono, e perché se ne vanno dalla Penisola? Questo il tema al centro dell’ultima puntata di giugno della trasmissione, che vi porterà la storia di un giovane medico espatriato, decisamente “globetrotter”…

Appuntamento -per saperne di più- alle 13.30 (CET) su Radio 24!

+++PARTECIPA ALLO SPAZIO “INTERNACTIVE”+++

La discussione di giugno: “Buoni propositi per l’estate: scriveteci un’idea per rendere l’Italia più attrattiva, il luogo dove essere, “the place to be”. Invito rivolto a chi medita di andarsene… e a chi invece vorrebbe tornare a vivere e lavorare qui”.

Inviate le vostre lettere/spunti/riflessioni, specificando il Paese di residenza, a: giovanitalenti@radio24.itI migliori contributi saranno pubblicati sul blog ufficiale della trasmissione e letti in onda alla fine di ogni mese.

Iniziativa Twitter – Hashtag del mese: #italiaplacetobe

Il link al blog del programma: CLICCA QUI

Le frequenze di Radio 24: CLICCA QUI

Il Podcast di Radio 24 (per chi volesse ascoltare la puntata registrata o si trovasse all’estero): CLICCA QUI

SEI UN GIOVANE “UNDER 40″ ESPATRIATO ALL’ESTERO? VUOI RACCONTARCI LA TUA STORIA? Per contattare la trasmissione: giovanitalenti@radio24.it

Summer Break

In Lettere e Proposte on 22 giugno 2016 at 09:00

ABBONATI AL BLOG “LA FUGA DEI TALENTI”! SOTTOSCRIVI L’OPZIONE CLICCANDO “FOLLOWING” IN FONDO A QUESTA PAGINA!

Come ogni anno, nei mesi estivi il blog entra in stand-by. Lo aggiorneremo solo per notizie relative alla trasmissione “Giovani Talenti“.

Buone vacanze!

Una Violinista nei Cantoni

In Storie di Talenti on 20 giugno 2016 at 09:00

In Italia osservo una quasi totale mancanza di cultura generale, soprattutto da parte della mia generazione – e a seguire. Le persone non si interessano più all’arte, come se fosse superflua. O, ancora peggio, noiosa. Eppure l’arte è necessaria, soprattutto ai bambini“: così Irene Abrigo, violinista di 27 anni, osserva dalla Svizzera il panorama artistico nella Penisola.

Irene consegue un diploma di violino da privatista al Conservatorio di Torino, dopodiché prende la strada della Svizzera, per un Master, pur continuando ad avere delle collaborazioni nel capoluogo piemontese. Concluso il Master, Irene decide di trasferirsi definitivamente nei Cantoni, chiudendo il suo periodo da pendolare con l’Italia.

In Svizzera ho trovato un ambiente culturalmente florido, e una struttura meritocratica che mi ha permesso di sviluppare progetti a cui miravo da tempo“, ricorda Irene ora. In un primo tempo lavora con la “Camerata di Losanna”, poi diviene freelance.

E’ il suo personale punto di svolta, che la obbliga a ripartire da zero. Irene inizia una carriera da solista, che le frutta importanti riconoscimenti a livello internazionale. Negli ultimi anni inizia anche a insegnare musica, lanciando in contemporanea il suo primo gruppo da camera, Porquoipas. In Italia non riesce praticamente più a suonare, neppure offrendo gratuitamente il proprio lavoro…

Ospite della puntata è Michelangelo Lentini: anche lui violinista, ma -a differenza di Irene- ha scelto di restare in Italia. Ci spiega perchè, e con quali risultati, dal punto di vista professionale.

Nella rubrica “Expats” torniamo in Australia, terra di espatrio di migliaia di giovani connazionali: la giornalista di SBS Francesca Rizzoli ha realizzato per la televisione australiana il documentario “Dear Italy”, con i volti e le storie dei nostri giovani emigrati agli Antipodi. E il loro “messaggio in bottiglia” al Paese di origine.

Ascolta la puntata collegandoti alla pagina di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

Leggi il blog di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

+++PARTECIPA ALLO SPAZIO “INTERNACTIVE”+++

La discussione di giugno: “Buoni propositi per l’estate: scriveteci un’idea per rendere l’Italia più attrattiva, il luogo dove essere, “the place to be”. Invito rivolto a chi medita di andarsene… e a chi invece vorrebbe tornare a vivere e lavorare qui”.

Inviate le vostre lettere/spunti/riflessioni, specificando il Paese di residenza, a: giovanitalenti@radio24.itI migliori contributi saranno pubblicati sul blog ufficiale della trasmissione e letti in onda alla fine di ogni mese.

Iniziativa Twitter – Hashtag del mese:#italiaplacetobe

SEI UN GIOVANE “UNDER 40″ ESPATRIATO ALL’ESTERO? VUOI RACCONTARCI LA TUA STORIA? Per contattare la trasmissione: giovanitalenti@radio24.it

Alla prossima puntata: sabato 25 giugno, dalle 13.30 alle 14 (CET), su Radio 24

Trecentotrentatreesima puntata di “Giovani Talenti” – Radio 24

In Fuga dei giovani on 18 giugno 2016 at 09:00

Trecentotrentatreesima puntata di “Giovani Talenti“, la trasmissione di Radio 24 che vi racconta -ogni settimana- la nuova emigrazione professionale italiana.

La musica oggi in primo piano, con la storia di una giovane violinista, che dalla Svizzera ha spiccato il volo a livello internazionale. Quanto tutto ciò sarebbe stato possibile anche in Italia?

Appuntamento -per saperne di più- alle 13.30 (CET) su Radio 24!

+++PARTECIPA ALLO SPAZIO “INTERNACTIVE”+++

La discussione di giugno: “Buoni propositi per l’estate: scriveteci un’idea per rendere l’Italia più attrattiva, il luogo dove essere, “the place to be”. Invito rivolto a chi medita di andarsene… e a chi invece vorrebbe tornare a vivere e lavorare qui”.

Inviate le vostre lettere/spunti/riflessioni, specificando il Paese di residenza, a: giovanitalenti@radio24.itI migliori contributi saranno pubblicati sul blog ufficiale della trasmissione e letti in onda alla fine di ogni mese.

Iniziativa Twitter – Hashtag del mese: #italiaplacetobe

Il link al blog del programma: CLICCA QUI

Le frequenze di Radio 24: CLICCA QUI

Il Podcast di Radio 24 (per chi volesse ascoltare la puntata registrata o si trovasse all’estero): CLICCA QUI

SEI UN GIOVANE “UNDER 40″ ESPATRIATO ALL’ESTERO? VUOI RACCONTARCI LA TUA STORIA? Per contattare la trasmissione: giovanitalenti@radio24.it

+++Decreto per nuovo regime Controesodati+++

In Fuga dei giovani on 15 giugno 2016 at 09:00

ABBONATI AL BLOG “LA FUGA DEI TALENTI”! SOTTOSCRIVI L’OPZIONE CLICCANDO “FOLLOWING” IN FONDO A QUESTA PAGINA!

***E’ uscito in Gazzetta Ufficiale l’attesissimo decreto sul nuovo regime di agevolazioni fiscali per chi rientra in Italia. Dopo la soppressione di fatto della legge Controesodo, che continuerà ad applicarsi fino alla fine del prossimo anno per chi è tornato nella Penisola entro il 31/12/2015, queste nuove norme specificano a chi si applicano gli incentivi, a quali condizioni e per quanto tempo.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL DECRETO

Il giovane che disegna l’Europa del futuro

In Storie di Talenti on 13 giugno 2016 at 09:00

L’incertezza per me è stata una benedizione: mi ha aperto prospettive ampie e possibilità, per immaginare e intraprendere opportunità. Di norma concepiamo l’incertezza come il rischio di “non futuro”. Il rovescio di questo rischio è l’opportunità“: così scrive Leonardo Quattrucci, 24enne Policy Assistant allo European Political Strategy Centre di Bruxelles.

Leonardo vi approda dopo aver scelto di studiare in un ambiente internazionale, come la John Cabot University di Roma, prima di volare ad Oxford per un Master in Public Policy.

Da lì il salto verso Bruxelles è consequenziale, per lavorare presso il think tank interno della Commissione Europea, incaricato di disegnare le strategie dell’UE del futuro.

Il Global Economic Forum lo ha nominato “Global Shaper”, mentre -più recentemente- la rivista Forbes lo ha inserito nella classifica dei 30 under 30 che pianificheranno l’Europa che verrà.

Ospite della puntata è Jacopo Mele, digital-life coach, anche lui inserito da Forbes nella stessa classifica: Jacopo ha un profilo più “italiano”, anche se negli ultimi mesi il suo centro di gravità si è progressivamente spostato verso Londra.

Nella rubrica “Expats” andiamo a conoscere la nostra comunità italiana in Olanda, tra vecchi e nuovi espatriati: lo facciamo con Daniela Tasca, curatrice e direttrice del progetto “1001 Italiani”.

Ascolta la puntata collegandoti alla pagina di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

Leggi il blog di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

+++PARTECIPA ALLO SPAZIO “INTERNACTIVE”+++

La discussione di giugno: “Buoni propositi per l’estate: scriveteci un’idea per rendere l’Italia più attrattiva, il luogo dove essere, “the place to be”. Invito rivolto a chi medita di andarsene… e a chi invece vorrebbe tornare a vivere e lavorare qui”.

Inviate le vostre lettere/spunti/riflessioni, specificando il Paese di residenza, a: giovanitalenti@radio24.itI migliori contributi saranno pubblicati sul blog ufficiale della trasmissione e letti in onda alla fine di ogni mese.

Iniziativa Twitter – Hashtag del mese:#italiaplacetobe

SEI UN GIOVANE “UNDER 40″ ESPATRIATO ALL’ESTERO? VUOI RACCONTARCI LA TUA STORIA? Per contattare la trasmissione: giovanitalenti@radio24.it

Alla prossima puntata: sabato 18 giugno, dalle 13.30 alle 14 (CET), su Radio 24

Trecentotrentaduesima puntata di “Giovani Talenti” – Radio 24

In Fuga dei giovani on 11 giugno 2016 at 09:00

Trecentotrentaduesima puntata di “Giovani Talenti“, la trasmissione di Radio 24 che vi racconta -ogni settimana- la nuova emigrazione professionale italiana.

Si chiude la nostra carrellata tra le storie dei 30 talenti under 30 italiani espatriati – nominati dalla rivista americana “Forbes” tra i leader del futuro: oggi voliamo fino a Bruxelles, per raccontarvi la storia di un giovane connazionale, che disegnerà il volto dell’Europa.

Appuntamento -per saperne di più- alle 13.30 (CET) su Radio 24!

+++PARTECIPA ALLO SPAZIO “INTERNACTIVE”+++

La discussione di giugno: “Buoni propositi per l’estate: scriveteci un’idea per rendere l’Italia più attrattiva, il luogo dove essere, “the place to be”. Invito rivolto a chi medita di andarsene… e a chi invece vorrebbe tornare a vivere e lavorare qui”.

Inviate le vostre lettere/spunti/riflessioni, specificando il Paese di residenza, a: giovanitalenti@radio24.itI migliori contributi saranno pubblicati sul blog ufficiale della trasmissione e letti in onda alla fine di ogni mese.

Iniziativa Twitter – Hashtag del mese: #italiaplacetobe

Il link al blog del programma: CLICCA QUI

Le frequenze di Radio 24: CLICCA QUI

Il Podcast di Radio 24 (per chi volesse ascoltare la puntata registrata o si trovasse all’estero): CLICCA QUI

SEI UN GIOVANE “UNDER 40″ ESPATRIATO ALL’ESTERO? VUOI RACCONTARCI LA TUA STORIA? Per contattare la trasmissione: giovanitalenti@radio24.it

Cervelli e Competitività

In Fuga dei giovani on 8 giugno 2016 at 09:09

ABBONATI AL BLOG “LA FUGA DEI TALENTI”! SOTTOSCRIVI L’OPZIONE CLICCANDO “FOLLOWING” IN FONDO A QUESTA PAGINA!

L’agenzia di stampa Ansa ha recentemente anticipato la bozza del DL competitività, che prevederebbe novità anche per i ricercatori che scelgono di rientrare nella Penisola. Novità pure per le start-up.

Cosa ne pensate? Sono misure interessanti? Potenzialmente utili, soprattutto?

Scriveteci la vostra: fugadeitalenti@gmail.com

Questi i punti principali:

-L’agevolazione fiscale per il “rientro dei cervelli” in Italia potrebbe diventare permanente. La misura elimina infatti i limiti temporali del bonus inserito nel dl 78/2010, non fissando altri parametri. Il dl di 6 anni fa prevedeva l’esclusione “dalla formazione del reddito di lavoro dipendente o autonomo del 90% degli emolumenti percepiti dai docenti e dai ricercatori” che dopo due anni all’estero tornassero a lavorare in Italia.

-In arrivo sconti fiscali per le imprese che adotteranno una start up, divenendone ‘sponsor’. In pratica, le società quotate che investiranno nel capitale di start up con una quota di almeno il 20% – e che deterranno la quota per almeno tre anni – potranno scaricare integralmente le perdite operative per l’avviamento della nuova azienda.

-Visti e permessi di soggiorno “facili” per chi investe in Italia. Il visto potrà essere rilasciato a chi investe almeno un milione di euro in un’impresa italiana o 2 milioni in titoli di Stato (con l’obbligo di mantenere l’investimento per almeno 2 anni) o in alternativa a chi effettua “una donazione filantropica significativa in un settore di interesse per l’economia italiana (cultura, recupero beni culturali o paesaggistici, gestione dell’immigrazione, istruzione, ricerca scientifica…) per un importo non inferiore a un milione di euro”.

Una Ricercatrice ad Oxford

In Storie di Talenti on 6 giugno 2016 at 09:00

La mia non è una storia di frustrazione, ma di determinazione. Questo vorrei chiarirlo subito“: esordisce così Mariarosaria Taddeo, 35enne ricercatrice ad Oxford, in Gran Bretagna.

Mariarosaria sceglie Filosofia a Bari, per la sua carriera universitaria: la svolta arriva -come spesso accade- con l’Erasmus, che la porta in Germania. “A Berlino la svolta è stata culturale, emotiva, oltre che formativa“, ricorda.

Il ritorno in Italia non è semplice: a facilitare le cose l’arrivo di un docente da Oxford. Mariarosaria si laurea con 110 e lode, con una media altissima. Nella fase post-laurea opta per un dottorato a Padova, prima di spostarsi -qualche anno più tardi- ad Oxford.

Il 2010 è l’anno dell’espatrio definitivo: “ho lavorato all’università di Hertfordshire, poi in quella di Warwick, fino ad Oxford. Sono stati anni importantissimi“, ricorda lei.

Mariarosaria ha ricevuto svariati riconoscimenti: è presidentessa di un’associazione internazionale, dirige una rivista del gruppo Springer. Soprattutto, attraverso la filosofia, è arrivata ad occuparsi di temi molto “moderni”, quali la sicurezza informatica e il cyber warfare.

Ospite della puntata è Eduardo Marotti, Ceo di Mevaluate, startup innovativa alla quale Mariarosaria collabora, insieme ad altri italiani espatriati in Gran Bretagna. Con lui affrontiamo il tema dell’importanza di una “riconnessione” dei nostri migliori talenti espatriati con il sistema-Paese. E con i suoi progetti.

Nella rubrica “Expats” nuova puntata de “L’Ideogramma”, appuntamento mensile con le opportunità in Estremo Oriente. Emanuela Verrecchia oggi ci parla del settore legale, quale possibile sbocco lavorativo in Cina.

Ascolta la puntata collegandoti alla pagina di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

Leggi il blog di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

+++PARTECIPA ALLO SPAZIO “INTERNACTIVE”+++

La discussione di giugno: “Buoni propositi per l’estate: scriveteci un’idea per rendere l’Italia più attrattiva, il luogo dove essere, “the place to be”. Invito rivolto a chi medita di andarsene… e a chi invece vorrebbe tornare a vivere e lavorare qui”.

Inviate le vostre lettere/spunti/riflessioni, specificando il Paese di residenza, a: giovanitalenti@radio24.itI migliori contributi saranno pubblicati sul blog ufficiale della trasmissione e letti in onda alla fine di ogni mese.

Iniziativa Twitter – Hashtag del mese: #italiaplacetobe

SEI UN GIOVANE “UNDER 40″ ESPATRIATO ALL’ESTERO? VUOI RACCONTARCI LA TUA STORIA? Per contattare la trasmissione: giovanitalenti@radio24.it

Alla prossima puntata: sabato 11 giugno, dalle 13.30 alle 14 (CET), su Radio 24