sergionava

“Moderate Innovator”

In Declino Italia on 20 maggio 2015 at 09:00

ABBONATI AL BLOG “LA FUGA DEI TALENTI”! SOTTOSCRIVI L’OPZIONE CLICCANDO “FOLLOWING” IN FONDO A QUESTA PAGINA!

Innovatore moderato“: la classifica europea sull’innovazione pone l’Italia ancora una volta tra i Paesi dove l’innovazione, vera linfa vitale di un’economia del Terzo Millennio, semplicemente latita.

Per chi non l’avesse ancora capito, il tasso di innovazione di un Paese non viene misurato dal numero di telefonini di ultima generazione, o dei “post” su Facebook, o ancora dagli ormai insopportabili tweets sempre più autoreferenziali. No, perché -se così fosse- l’ormai iperproduzione social che gli italiani fanno quotidianamente ci avrebbe già portato in testa alle classifiche di innovazione mondiali.

Un parametro per definire un Paese come innovatore è -ad esempio- la quantità di investimenti in “venture capital“, utili ad avviare nuove imprese. Bene, questi li abbiamo addirittura visti diminuire (!) . Meglio abbiamo fatto sul fronte delle pubblicazioni scientifiche internazionali congiunte, così come nell’innovazione delle Pmi: progressi che ci sono stati riconosciuti dall’UE.

Tuttavia, ciò non basta per salire di grado, e staccare i Paesi con cui condividiamo lo status di “innovatori moderati”: Cipro, Croazia, Estonia, Grecia, Lituania, ecc. ecc..

Attualmente il Governo ha mosso finalmente i primi passi sulla banda larga. Non resta che dire: “fate presto”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: