sergionava

Start-Up nelle Filippine

In Storie di Talenti on 20 aprile 2015 at 09:00

Voglio lanciare un messaggio ai giovani italiani dai 20 anni in su: lasciate l’Italia, per andare in posti dove ci sono maggiori opportunità. Questi posti, a meno che non lavoriate in finanza, moda o real estate, non sono né Londra, nè New York, nè Sydney – il vero spirito imprenditoriale lo potete tranquillamente sfoggiare in Paesi dove ci sono meno competitors, e più opportunità!” Si presenta così, con un messaggio ad alto contenuto innovativo (e anche di sfida), Mario Berta, 30 anni, Regional Managing Director per un fondo di venture capital nelle Filippine.

Il percorso di Mario prende il via con una laurea in Economia a Torino. Un’esperienza di lavoro in Olanda lo proietta però presto sul palcoscenico internazionale: è a quel punto che decide di trasferirsi in Spagna, per completare i suoi studi economici.

Se volete andare a fare un Master all’estero, dovete entrare nelle prime 15 scuole al mondo“, consiglia Mario, che -una volta conclusi gli studi nella Penisola iberica- entra a far parte di un’azienda di comunicazione specializzata nella vendita di servizi ai Paesi emergenti. La finestra sull’Asia si apre per lui in questo preciso lasso temporale.

Il passo fondamentale Mario lo compie nel 2010, quando mette piede in Malesia: “da quel momento capii che il mondo stava entrando nel cosiddetto “secolo asiatico”“, riflette ora a posteriori. In pochi anni la sua vita professionale si trasforma: prima un’esperienza di lavoro presso una multinazionale americana nel settore delle telecomunicazioni, poi l’esordio nel settore hi-tech, come amministratore delegato di Easy Taxi. Fino all’ultima -per ora- tappa: Direttore dello Sviluppo per un fondo di investimenti, che implica -tra le altre cose- il trasferimento della residenza nelle Filippine.

In Asia c’è un’ambizione che oggi è impossibile incontrare non solo in Italia, ma in tutta Europa“, riflette Mario.

Ospite della puntata è Marco Bicocchi Picchi, delegato all’Internazionalizzazione dell’associazione “Italia Start-Up”. Con lui facciamo il punto sul livello di sviluppo dell’ecosistema delle aziende innovative nella Penisola. E sul grado di internazionalizzazione che stanno acquisendo.

Nella rubrica “Expats” parliamo di un libro, “Vivere all’estero – Guida per una Relocation di Successo”, che punta a fornire consigli pratici sul trasferimento all’estero. Quali sono le opportunità e le difficoltà, quali le progressive fasi di adattamento, personale e professionale? Con noi Francesca Prandstraller, autrice del volume.

Ascolta la puntata collegandoti alla pagina di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

Leggi il blog di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

+++PARTECIPA ALLO SPAZIO “INTERNACTIVE”+++

La discussione di aprile: “L’Italia è ancora il Paese dei raccomandati? Quanti raccomandati conoscete, che non hanno mai inviato uno straccio di curriculum, per guadagnarsi il posto? E’ ancora utile essere “figlio di”, in questo Paese? E per ogni raccomandato incapace… quanti giovani bravi e senza “Santi in Paradiso” se ne vanno?”

Inviate le vostre lettere/spunti/riflessioni, specificando il Paese di residenza, a: giovanitalenti@radio24.itI migliori contributi saranno pubblicati sul blog ufficiale della trasmissione e letti in onda alla fine di ogni mese.

Iniziativa Twitter – Hashtag del mese: #giovanitalentiue

SEI UN GIOVANE “UNDER 40″ ESPATRIATO ALL’ESTERO? VUOI RACCONTARCI LA TUA STORIA? Per contattare la trasmissione: giovanitalenti@radio24.it

Alla prossima puntata: sabato 25 aprile, dalle 13.30 alle 14 (CET), su Radio 24

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: