sergionava

Siamo tutti “Charlie”

In Senza categoria on 8 gennaio 2015 at 11:18

image001Un attacco vigliacco al cuore della libertà di stampa, che solo dei vigliacchi e codardi fanatici potevano pianificare.

Una sola speranza: che Charlie Hebdo e le sue vignette possano sopravvivere, dimostrando che la libertà di stampa in Europa non è un bene negoziabile. O ricattabile.

RIP per tutti i colleghi e le vittime di questo atto barbaro.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: