sergionava

Ups & Downs & Facts

In Fuga dei giovani on 1 ottobre 2014 at 09:00

ABBONATI AL BLOG “LA FUGA DEI TALENTI”! SOTTOSCRIVI L’OPZIONE CLICCANDO “FOLLOWING” IN FONDO A QUESTA PAGINA!

Riflessioni e notizie in breve, in questo inizio d’autunno:

UPS: la recente visita del premier Matteo Renzi in Silicon Valley ha avuto sicuramente una valenza positiva. Certo, occorre vedere come trasformerà quelle poche ore di confronto con i nostri startupper Oltreoceano in provvedimenti concreti e d’impatto da trasferire in Italia (questo al netto della riforma del mercato del lavoro, su cui mantengo alcuni dubbi, non tanto sul concetto in sè, ma piuttosto sulla declinazione del “contratto unico”… si potrebbe fare meglio). In ogni caso sul tema “Italia in Silicon Valley” la penso sostanzialmente come Roberto Bonzio, anima di Italianidifrontiera: CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO

DOWNS: il Comune di Elmas (Cagliari) ha scatenato una polemica su scala regionale, con il progetto “Adesso Parto”, che offre 1200 euro a chi voglia andare all’estero a cercare lavoro o a frequentare corsi di formazione. L’intento, hanno provato a spiegare gli amministratori, è quello di offrire un’opportunità di fare esperienza di impiego e/o studio oltreconfine, nell’ottica di un ritorno sull’isola. Ma -effettivamente- progettato così sembra essere solo un incentivo all’espatrio. Anche perché progetti regionali ben più strutturati hanno sostanzialmente e nei fatti aiutato la mera emigrazione dalla Sardegna, come raccontava pochi mesi fa “L’Unione Sarda”. Un “free ticket” verso la libertà.

FACTS: secondo la Commissione Europea, l’Italia è il terzo Paese in Europa per numero di lavoratori all’estero in altri Stati UE. Nel 2013 erano 677mila. Veniamo dopo rumeni (1milione 290mila) e polacchi (1milione 59mila). Siamo però anche il terzo Paese per ricezione di lavoratori UE (792mila), dopo Germania (1milione 882mila) e UK (1milione 481mila). Bruxelles non specifica la tipologia di lavoratori: sarebbe stato estremamente utile per comprendere il saldo netto di questo import/export in termini di capitale umano qualificato. Qualche sospetto però ce l’abbiamo, sui possibili risultati… e non sono buone notizie, per l’Italia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: