sergionava

Natale a Capo Verde

In Storie di Talenti on 24 dicembre 2012 at 09:00

Per circa un anno ho cercato lavoro in Italia, prediligendo il Nord Est del Paese. Inutile riportare la sfilza di frustrazioni incontrate durante la ricerca di un posto di lavoro. Colloqui molto spesso rapidi e poco approfonditi, frequente assenza di feedback, risposte tardive e spesso non chiare, tentennamenti vari… in generale un clima assopito e ovattato“.

E’ così che Tommaso Persello, 35enne amministratore esecutivo di una società da lui stesso fondata per attrarre investimenti esteri a Capo Verde, opta per trasferirsi ai Tropici.

In questa puntata natalizia vi raccontiamo una storia che ci porta verso nuove frontiere di emigrazione… e che ci riporta -purtroppo- al problema cronico dell’Italia. L’incapacità di riattrarre i suoi migliori giovani professionisti qualificati.

L’inizio della carriera di Tommaso è -per paradosso- positivo: fresco di laurea in Giurisprudenza, viene assunto da un’azienda italiana e inviato come country manager in Kuwait. Responsabilità importanti per lui a soli 25 anni, ottimi margini di azione: pochi anni dopo il passaggio a Villa Moda, società della famiglia reale kuwaitiana, per la quale cura il settore retail.

Il ritorno in Italia avviene via Napoli, con l’assunzione per un marchio italiano, che gli affida l’apertura di venti punti vendita in franchising all’estero, tra Medio Oriente ed Europa dell’Est. “Esperienza professionalmente e umanamente indimenticabile“, ricorda lui ora: a questa segue un anno in Marocco, come consulente e libero professionista.

La Primavera Araba lo riporta in Itaia: qui trova ad attenderlo la disillusione di un Paese, che non sa cosa farsene del suo curriculum così internazionale. A deluderlo maggiormente è proprio il suo Nord Est, da cui proviene. E’ in questo momento che Tommaso prende la decisione di emigrare al caldo dei Tropici, aprendo una sua società di consulenza.

Le cose vanno meglio di quanto ci potessimo aspettare. Capo Verde è un Paese in forte ascesa economica, con 28 gradi tutto l’anno. Il pesce è buono e la musica è ovunque. Si sente il vento della crescita e dell’entusiasmo soffiare. Le vele si gonfiano, noi scommettiamo sullo sviluppo dell’Africa“, afferma soddisfatto.

Ospite della puntata è Vivek Jacob, venture capitalist, AD della holding ICC. Con lui, capitalista di ventura che ha vissuto in otto Paesi e ha gestito aziende in 23 nazioni, allarghiamo il discorso su come -in questo momento di crisi- occorra allargare il più possibile gli orizzonti. Anche oltre l’Europa. Per giocare da very global players.

Nella rubrica Expats proseguiamo con il nostro messaggio positivo, invitando i giovani ad ampliare la propria visione: lo facciamo con Alessandro Castagna, autore del libro “Come lasciare tutto e cambiare vita”.

Ascolta la puntata collegandoti alla pagina di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

Leggi il blog di “Giovani Talenti” sul sito di Radio 24: CLICCA QUI

+++PARTECIPA ALLO SPAZIO “INTERNACTIVE”+++

La discussione di dicembre: Una maggiore e più concreta integrazione università-mondo del lavoro può evitare la fuga dei talenti dall’Italia, favorendo canali sani e meritocratici di ingresso? Con esperienze reali fin da studenti? O serve anche altro?”

Inviate le vostre lettere/spunti/riflessioni, specificando il Paese di residenza, a: giovanitalenti@radio24.itI migliori contributi saranno pubblicati sul blog ufficiale della trasmissione e letti in onda alla fine di ogni mese.

SEI UN GIOVANE “UNDER 40″ ESPATRIATO ALL’ESTERO? VUOI RACCONTARCI LA TUA STORIA? Per contattare la trasmissione: giovanitalenti@radio24.it

Alla prossima puntata: sabato 29 dicembre, dalle 13.30 alle 14 (CET), su Radio 24. Vi aspetto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: