sergionava

Oggi a Demanio Marittimo Km-278 – Marzocca

In Fuga dei giovani on 27 luglio 2012 at 09:00

ABBONATI AL BLOG “LA FUGA DEI TALENTI”! SOTTOSCRIVI L’OPZIONE CLICCANDO “FOLLOWING” IN FONDO A QUESTA PAGINA!

DA VIVERESENIGALLIA.IT: Progetti, racconti e conversazioni, installazioni video e sonore, performance, djset e food, film e speed talks, tutto nell’arco di una notte. Questo è l’invito di DEMANIO MARITTIMO.KM-278, per la sua seconda edizione che si svolgerà a Marzocca di Senigallia (Lungomare Italia 11) il 27 luglio, dalle 18 fino all’alba del giorno successivo, con la consueta italica colazione, con pane burro marmellata e caffelatte.

DEMANIO MARITTIMO.KM-278, è una 12 ore dell’arte, dell’architettura, del design, delle storie e delle geografie. Il progetto, ideato e curato da Cristiana Colli e Pippo Ciorra, è promosso dalla  rivista “MAPPE/Marche Architettura Progetti Pensieri Eventi”. […]

Per la seconda edizione di DEMANIO MARITTIMO.KM-278, l’orizzonte adriatico farà da sfondo ai due palchi allestiti sulla spiaggia, animati da un palinsesto parallelo di 12 ore di incontri con i protagonisti della cultura e della progettazione contemporanea. Intorno, tante occasioni per vivere questo tratto di litorale, trasformato per una notte in luogo delle idee e dei progetti. […]

Parlando di architettura, Demanio Marittimo.KM-278 non poteva che portare “la Biennale in spiaggia”, per una anticipazione sull’imminente edizione della Biennale di Venezia curata da David Chipperfield, con Luca Zevi, curatore del Padiglione Italia 2012, e Kurt Foster, curatore della Biennale  Architettura 2004.
Per l’arte e le sue trasversali interferenze, molti protagonisti e molte storie: dalla presentazione della scena artistica adriatica a cura di Andrea Bruciati, con alcune performance live pensate per questa occasione, a un’esperienza di eccellenza come Arte Pollino, esempio virtuoso di relazione tra arte e territorio, fino ad un dialogo tra “adriatici” – Davide Quadrio e Roberto Paci Dalò – rispettivamente curatore e autore alla prossima Biennale di Shangai.

Due sono le matrici concettuali che caratterizzano il format. Il primo riguarda la scena adriatica – italiana e transfrontaliera – intesa come tema centrale delle conversazioni e filo conduttore della riflessione, del confronto e delle contaminazioni tra le due sponde.  […]

Il secondo è legato alla spiaggia, luogo di storie, cifra dell’identità del territorio e spazio mentale dell’immaginario contemporaneo: la sua esplorazione sarà guidata dalle proiezioni video dello scrittore Ermanno Cavazzoni e dalle raffinate riflessioni dello “spiaggiologo/vacanzologo” Andrea Pollarini fondatore e direttore della Scuola Superiore del Loisir di Riccione. […]

Uno spazio particolare sarà inoltre dedicato al tema dei “talenti in fuga”. Sergio Nava, giornalista, ne parlerà con architetti, curatori e designers che hanno vissuto l’esperienza dell’emigrazione intellettuale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: