sergionava

Archive for 6 giugno 2009|Daily archive page

Pensiero del Weekend 17

In Declino Italia on 6 giugno 2009 at 09:00

Una domenica mattina, in una grande città del sud: in taxi col mio amico spagnolo Oscar e sua moglie (svedese), gironzoliamo turisticamente alla ricerca di panorami inevitabili, concepiti appositamente per essere catturati dall’obiettivo di macchine fotografiche supermoderne, discendenti dirette di fotocamere con rullino e Polaroid ormai tristemente fuori produzione. E’ a un certo punto che un commento di Oscar, che da diversi minuti osserva incuriosito i mille manifesti elettorali che popolano i bordi delle strade, fa scattare in me il clic: “Ma quanto sono vecchi i vostri candidati alle elezioni, da noi su in Svezia sono tutti molto più giovani!” Stop. Fermi tutti. Voce dell’innocenza… E’ vero, ha proprio ragione. Anche nelle candidature politiche, in Italia, domina la gerontocrazia. Ed è disarmante osservare come basti lo sguardo attento di uno straniero -per l’appunto, uno spagnolo che vive in Svezia- a far emergere l’amara realtà di un Paese dominato dai “soliti noti”. Dove i giovani manco compaiono più -se non per sporadici e isolati “spot”- sui manifesti elettorali. Non è un caso se pochi giorni fa l’agenzia di stampa Ansa osservava come l’Italia sia “un Paese vecchio che stenta a innovarsi anche nella comunicazione politica. […] La campagna elettorale per le Europee stenta a decollare su internet. Candidati e partiti italiani alla ricerca di nuovi voti non puntano sui new media, preferendo tv e quotidiani”. Altro che “effetto Obama”, insomma: in Italia -secondo l’Ansa- solo Lega e PD sembrano aver osato un minimo (ma davvero un minimo…) sul web. E parliamo di qualche video postato su You Tube… sognamoci la campagna martellante intrapresa dall’attuale presidente degli Stati Uniti nel corso del 2008. Il tutto mentre uno studio di Fleishman-Hillard ci mostra come in Europa (quella vera), il 75% degli eurodeputati intervistati (110 in tutto) usa costantemente il proprio sito internet per comunicare con l’elettorato. Il 51% di loro visita diversi blog almeno una volta la settimana. E quelli italiani (undici gli intervistati)? Ovviamente sono al di sotto (e di parecchio) della media Ue: solo il 45% di loro -neppure la metà- utilizza regolarmente una pagina internet o un blog personale per comunicare con i propri elettori.  Quindi, facciamo due rapidi conti: mediamente più anziani rispetto alla media Ue (almeno secondo un’istantanea impressione visiva di un visitatore europeo medio) e arretrati, sia singolarmente che come partiti, nell’utilizzo delle nuove tecnologie per comunicare con gli elettori. Non male, i nostri amati politici. Buone elezioni Europee a tutti! Che l’Europa ci salvi anche stavolta!

Scrivi insieme a noi il “Manifesto dei Giovani Italiani”: manifestodeigiovani@gmail.com

Raccontaci la tua storia: storietalenti@gmail.com