sergionava

Archive for 18 aprile 2009|Daily archive page

Pensiero del Weekend 10

In Lettere e Proposte on 18 aprile 2009 at 09:02

Pensiero dedicato oggi al mondo degli “stagisti d’Italia”. Troppo spesso laureati, inevitabilmente giovani e quasi sempre sottopagati: così potremmo sinteticamente definirli. Luce, che sul tema gestisce un blog, ha accettato la nostra proposta di scrivere un “post” per “La Fuga dei Talenti”. E’ con vero piacere che lo pubblichiamo.

Cari amici di Fuga dei Talenti,
sono Luce StRagista, ho 25 anni e, dopo la mia laurea in Scienze della Comunicazione, sono alla mia quarta esperienza di stage. Sono passata da un tirocinio in un’amministrazione pubblica che richiedeva solo un impegno di poche ore a settimana, ad un sito di spettacolo in cui andavo da una parte all’altra della città a fare interviste.  Poi sono scappata all’estero, in Irlanda e ora, mi trovo in Italia in un’agenzia di comunicazione in qualità di stRagista Senior che, tradotto in parole povere, vuol dire “lavora 8 ore al giorno, cinque giorni a settimana, per un rimborso spese di 400 euri (netti!!! Mica spiccioli!!). All’estero, quando ho raccontato la mia storia, che poi è quella di molti altri neolaureati, la risposta è stata: “Perché non ti trovi un lavoro serio? Perché ti metti a fare queste cose gratis?”. In un Paese in cui la paga minima oraria per qualsiasi lavoro è di 8 euro, capisco come sia impossibile credere ed accettare che un neolaureato sgobbi per 3 euro l’ora o, addirittura, per avere solo una convenzione bella firmata da mostrare in giro. In Irlanda entravo in banca e c’erano giovani che mi aiutavano ad aprire il conto. Ai colloqui c’erano responsabili delle risorse umane poco più che trentenni. Ancora nel resto d’Europa essere giovani non è una colpa. In un’ Italia piena di stagisti sottopagati o non pagati sembra proprio di sì.

Scrivi insieme a noi il “Manifesto dei Giovani Italiani”: manifestodeigiovani@gmail.com

Raccontaci la tua storia: storietalenti@gmail.com