sergionava

Archive for 3 dicembre 2010|Daily archive page

+ Fondazione Migrantes: Quattro milioni di italiani all’estero +

In Fuga dei giovani on 3 dicembre 2010 at 09:00

+++SOTTOSCRIVI IL “MANIFESTO DEGLI ESPATRIATI“+++

ABBONATI AL BLOG “LA FUGA DEI TALENTI”, CLICCANDO IN FONDO A QUESTA PAGINA!

Pubblichiamo il riassunto delle agenzie di stampa sull’ultimo “Rapporto Italiani nel Mondo 2010″ della Fondazione Migrantes. La prossima settimana commenteremo -sul blog- questi e altri recentissimi dati relativi alla “Fuga dei Talenti”.

FONTE: AGENZIA ANSA /// “L”Italia, nel 2010 ”e’ ancora un paese di emigrazione”. E’ quanto si evince dal rapporto annuale stilato dalla Fondazione Migrantes sugli italiani nel mondo. Secondo il documento i cittadini italiani iscritti all’anagrafe dei residenti all’estero sono 4.028.370, il 6,7% della popolazione totale residente nella penisola. Cifre che dimostrano un aumento dell’emigrazione italiana all’estero dato che solo nel 2009 i residenti fuori dall’Italia erano 113 mila in meno. E quattro anni fa erano addirittura un milione in meno rispetto ai dati registrati nell’aprile di quest’anno dalla Fondazione Migrantes. ”Il rapporto testimonia che l’Italia oltre ad essere un Paese di immigrazione e’ ancora un paese di emigrazione”, ha sottolineato monsignor Giancarlo Perego, direttore di Migrantes, ricordando che si tratta, oggi, ”soprattutto di una emigrazione giovanile e questo fa pensare alla necessita’ di politiche giovanili, universitarie, di rafforzare tutti i programmi di ricerca in maniera significativa nell’universita’ ma anche nelle imprese”.

—> ”L’estero ruba all’Italia i piu’ bravi”. Cosi’ il rapporto stilato dalla fondazione Migrantes sugli italiani nel mondo, pur non avendo dati complessivi ufficiali, conferma la ‘fuga dei cervelli’ dal nostro Paese negli ultimi anni. Secondo il rapporto, infatti, non sono solo ”migliaia” i ricercatori italiani che vanno a cercare fortuna all’estero, ma gli scienziati con performance piu’ alte sono in gran parte gia’ emigrati e lavorano nelle universita’ e nelle imprese straniere”.

IL LINK ALLA SCHEDA SINTETICA DEL RAPPORTO (IN .PDF)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.067 follower